Blog

I nostri trasporti e la pandemia

Come la pandemia ha condizionato il nostro trasporto.

Tutti  ormai conosciamo come si è evoluta la pandemia e quanto ha sconvolto le nostre attività. Il problema ha coinvolto anche i pazienti che si affidavano ai nostri autisti volontari per il trasporto da casa al luogo di cura, e che purtroppo hanno dovuto rallentare l’accesso alle cure sia per la indisponibilità delle strutture sanitarie, che per paura propria a frequentare ambienti “a rischio di infezione”.

E l’effetto è stato molto evidente e ripercorre in modo abbastanza parallelo l’andamento della pandemia.

Abbiamo provato a mettere su un grafico i chilometri percorsi dalle nostre autovetture da inizio 2019 (blu), anno senza alcun problema, fino ad aprile 2021.

Siamo passati da un aumento in gennaio/febbraio 2020 (arancio) ad una drastica riduzione a marzo, poi ad un progressivo miglioramento e ad una nuova riduzione in inverno 2020; finalmente ora ricominciamo con i ritmi abituali (aprile-verde)

A questo link l’articolo completo dedicato al nostro servizio di trasporto.

Ne approfittiamo per rinnovare l’invito a quanti vogliano mettersi in gioco a offrirsi volontari e unirsi al gruppetto dei nostri “autisti” scrivendo alla nostra mail o compilando il piccolo modulo su questa pagina del nostro sito.